Assessore Marsella

  • Attenzione all'osservanza dell'eco-calendario

    Si dà avviso dell’intensificazione dell’attività di vigilanza e controllo finalizzata ad incentivare e ad ottimizzare il corretto frazionamento dei rifiuti.

    A partire da venerdì 10 novembre 2017, con particolare riferimento alla frazione SECCO, i cittadini che non avranno rispettato le modalità di differenziazione dei rifiuti potranno vedersi recapitare i seguenti avvisi:

    Il primo avviso, di COLORE GIALLO, recherà la seguente dicitura: “ATTENZIONE. AVETE ESPOSTO I VOSTRI RIFIUTI SENZA RISPETTARE LE REGOLE DELLA RACCOLTA. LI ABBIAMO RITIRATI LO STESSO MA VI INVITIAMO A PRESTARE MAGGIORE ATTENZIONE.”.

    Nel caso in cui l’utente perdurasse nel mancato rispetto del corretto frazionamento, verrà recapitarsi un avviso di COLORE ARANCIONE recante la seguente dicitura: “ATTENZIONE! VI È GIÀ STATO SEGNALATO CON IL CARTELLINO GIALLO IL MANCATO RISPETTO DELLE REGOLE DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI. ANCHE OGGI LI ABBIAMO RITIRATI MA UN’EVENTUALE ULTERIORE DISATTENZIONE POTRÀ ESSERE SANZIONATA.”.

    L’ennesimo ed ultimo errore determinerà il recapito dell’avviso di COLORE ROSSO recante la seguente dicitura: “NONOSTANTE GLI AVVISI PRECEDENTI, NON STATE ANCORA RISPETTANDO LE REGOLE DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI. SIAMO SPIACENTI, MA NON POSSIAMO RACCOGLIERLI E DOBBIAMO SEGNALARE L’ANOMALIA ALLA POLIZIA MUNICIPALE.”.
    Tale ultima segnalazione, ovviamente, determinerà, senza ulteriori ritardi, l’intervento della Polizia Locale che, nel rispetto della vigente normativa in materia, emanerà i conseguenti provvedimenti sanzionatori.
    Siamo certi, tuttavia, che le importanti ragioni sottese al servizio di raccolta differenziata “porta a porta” da ricercarsi nel preservare e mantenere le risorse naturali e salvaguardare l’ambiente in cui viviamo, tematiche care alla cittadinanza e all’Amministrazione Comunale, garantiranno il rispetto delle modalità di raccolta.
    La collaborazione accordata alla prevista intensificazione dell’attività di vigilanza determinerà, ne siamo certi, un incremento della differenziazione ed eviterà conferimenti non in linea con il vigente Eco-calendario.

  • Raccolta differenziata porta a porta

    raccolta differenziata

     

    Nel Comune di Roccasecca è attivo il servizio di raccolta differenziata porta a porta, effettuato dall'azienda Sangalli.

    [row id="ROW_ID" class="ROW_CLASS"] [col class="span6"]

    Calendario ritiri utenze domestiche

    Lunedì Umido

    Martedì Plastica e metalli

    Mercoledì Carta

    Giovedì Umido

    Venerdì Secco

    Sabato Umido (solo Capoluogo e Scalo) e Vetro

    i mastelli dovranno essere esposti al ciglio stradale entro le ore 6.00 dei giorni stabiliti per la raccolta oppure non prima delle ore 20.00 della sera precedente

    [/col] [col class="span6"]

    Raccolta rifiuti imgombranti e RAEE a domicilio

    I rifiuti solidi urbani ingombranti, quali mobili, materassi, bicilette, ecc. ed i rifiuti RAEE quali frigoriferi, computer, stampanti, televisori e prodotti elettronici in genere, sono anche'essi raccolti "porta a porta" ovvero a domicilio su tutto il territorio comunale, previa richiesta al

    Numero Verde 800.440.797

    attivo dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 15.00

    [/col] [/row]

     

    [row id="ROW_ID" class="ROW_CLASS"] [col class="span4"]

    Raccolta Secco

    cosa mettere nel sacco

    • spazzolino da denti
    • rasoio usa e getta, siringhe
    • pettini e spazzole
    • guanti di gomma
    • assorbenti igienici e pannolini
    • calze di nylon
    • matite, pastelli, penne e pennarelli
    • giocattoli
    • accendini, mozziconi di sigaretta
    • polveri dell'aspirapolvere
    • carta oleata, carta plastificata, carta cerata
    • lampadine
    • tovaglioli e fazzoletti di carta usati
    • musicassette, videocassette, floppy disc, cd rom, dvd
    • sacchi e sacchetti non biodegradabili
    • borse e involucri di nylon
    • scarpe rotte

     

    Raccolta frazione Umido

    cosa mettere nel contenitore

    • frutta, verdure
    • uova
    • pesce, carne, ossa
    • pane, pasta, riso
    • resti di pasti in genere
    • fondi di caffé
    • filtri di the e camomilla

    cosa non mettere nel contenitore

    • qualunque tipo di rifiuto non organico

    [/col] [col class="span4"]

    Raccolta carta

    cosa mettere nel contenitore

    • giornali, libri, volantini pubblicità
    • quaderni, fumetti
    • riviste, carta da fotocopie
    • scatole di cartoncino (quelle dei biscotti, della pasta, ecc.
    • cartone
    • tetrapak

    cosa non mettere nel contenitore

    • tutti i rifiuti non cartacei
    • carta sporca o oleate
    • tovaglioli di carta usati
    • fotografie
    • carta plastificata
    • polistirolo

     

     

    Raccolta vetro

    cosa mettere nel contenitore

    • bottiglie e barattoli di vetro, bicchieri
    • vasi di vetro

        cosa non mettere nel contenitore

        • lampadine e neon
        • specchi
        • vetro retinato
        • vetro opale (flaconi di profumo)
        • cristalli, schermi di tv o computer

            [/col] [col class="span4"]

            Plastica e metalli

            cosa mettere nel sacco

            • bottiglie di acqua minerale, olio, succhi
            • flaconi di sciroppi, creme, salse, yogurt, ecc
            • confezioni rigide per dolciumi (scatole trasparenti e vassoi interni)
            • buste e vaschette per alimenti, carne e pesce
            • vaschette/barattoli per gelati
            • contenitori per yogurt, creme di formaggio
            • barattoli per alimenti in polvere
            • cassette prodotti ortofrutticoli e alimentari
            • flaconi e barattoli per detersivi, saponi, cosmetici, acqua distillata
            • piatti, bicchieri e posate in plastica
            • lattine in alluminio per le bibite
            • barattoli in alluminio
            • piccoli oggetti in metallo
            • polistirolo e imballaggi in plastica
            • buste per alimenti (pasta, patatine, caramelle)

            cosa non mettere nel sacco

            • qualsiasi manufatto non in plastica
            • beni durevoli in plastica (articoli casalinghi, complementi d'arredo, ecc.)
            • giocattoli
            • musicassette, custodie cd, videocassette
            • borse, zainetti, sporte
            • cartellette portadocumenti, ecc.
            • componentistica ed accessori auto, ecc.
            • contenitori etichettati C, F, T, X, acidi, colle, insetticidi, mastici, smalti, soda, solventi, bombolette spray
            • tutti i contenitori che NON riportano le sigle PE, PET, PVC
            • [/col] [/row]

               

               

               

              {phocadownload view=file|id=54|target=s}

               

  • Reddito di Inclusione

    reddito di inclusione

    Dal primo di Dicembre è possibile inoltrare le domande relative al REI, reddito di inclusione.
    Le domande dovranno essere compilate su apposita modulistica gia’ a disposizione presso gli Uffici Comunali.
    Nei prospetti allegati sono indicate le condizioni minime per accedere al beneficio ed i chiarimenti necessari per la redazione della domanda.

    {phocadownload view=file|id=56|target=s}

Città di Roccasecca

Propter acquae penuriae id facere dissuasus, descendit ed in lateree eiusdem Montis Rocca, quae, Sicca nuncupatur, aedificavit.

Leone Ostiense

Comune di Roccasecca

  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  +39 0776 569911
  +39 0776 567554
  Via Roma - Roccasecca (Fr)
Codice Fiscale 81001750603
Partita Iva 00629710609

Provincia di Frosinone