Cittadino

  • Agevolazione Tari per i diversamente abili

    Modulo di richiesta agevolazioni del 50% sulla TARI per i diversamente abili

    {phocadownload view=file|id=18|target=s}

  • Allerta meteo a partire dal 5 novembre 2017

    L’Agenzia Regionale di Protezione Civile ha emanato l’avviso di allerta meteo per le prossime 18/24 ore. Sono previste precipitazioni temporalesche intense e quindi si invitano i cittadini ad usare la dovuta cautela sulle strade ed in particolare a ridosso dei sottopassi.

  • Area finanziaria tributi commercio

    Apertura uffici

    • Lunedì, Mercoledì e Venerdì: ore 8.30 -12.30
    • Martedì e Giovedì: ore 8.30 -12.30  15.30-18.30
    • Sabato: chiuso

    Contatti

    • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
    • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
    • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

     

    Documentazione:

    Avviso pagamento IMU e TASI

    Accesso sistema SUAP

  • Area Urbanistica e lavori pubblici

    Apertura uffici

    • Martedì dalle 16.00 alle 18.00
    • Venerdì dalle 10.00 alle 12.00

    Contatti

    • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

     

    Approfondimenti

  • Assegnazione contributo per libri di testo

    Da oggi sarà pubblicato l’avviso pubblico per l’assegnazione dei contributi per le spese di acquisto di libri di testo. Le domande dovranno pervenire entro il 26.01.2018

  • Attenzione all'osservanza dell'eco-calendario

    Si dà avviso dell’intensificazione dell’attività di vigilanza e controllo finalizzata ad incentivare e ad ottimizzare il corretto frazionamento dei rifiuti.

    A partire da venerdì 10 novembre 2017, con particolare riferimento alla frazione SECCO, i cittadini che non avranno rispettato le modalità di differenziazione dei rifiuti potranno vedersi recapitare i seguenti avvisi:

    Il primo avviso, di COLORE GIALLO, recherà la seguente dicitura: “ATTENZIONE. AVETE ESPOSTO I VOSTRI RIFIUTI SENZA RISPETTARE LE REGOLE DELLA RACCOLTA. LI ABBIAMO RITIRATI LO STESSO MA VI INVITIAMO A PRESTARE MAGGIORE ATTENZIONE.”.

    Nel caso in cui l’utente perdurasse nel mancato rispetto del corretto frazionamento, verrà recapitarsi un avviso di COLORE ARANCIONE recante la seguente dicitura: “ATTENZIONE! VI È GIÀ STATO SEGNALATO CON IL CARTELLINO GIALLO IL MANCATO RISPETTO DELLE REGOLE DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI. ANCHE OGGI LI ABBIAMO RITIRATI MA UN’EVENTUALE ULTERIORE DISATTENZIONE POTRÀ ESSERE SANZIONATA.”.

    L’ennesimo ed ultimo errore determinerà il recapito dell’avviso di COLORE ROSSO recante la seguente dicitura: “NONOSTANTE GLI AVVISI PRECEDENTI, NON STATE ANCORA RISPETTANDO LE REGOLE DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI. SIAMO SPIACENTI, MA NON POSSIAMO RACCOGLIERLI E DOBBIAMO SEGNALARE L’ANOMALIA ALLA POLIZIA MUNICIPALE.”.
    Tale ultima segnalazione, ovviamente, determinerà, senza ulteriori ritardi, l’intervento della Polizia Locale che, nel rispetto della vigente normativa in materia, emanerà i conseguenti provvedimenti sanzionatori.
    Siamo certi, tuttavia, che le importanti ragioni sottese al servizio di raccolta differenziata “porta a porta” da ricercarsi nel preservare e mantenere le risorse naturali e salvaguardare l’ambiente in cui viviamo, tematiche care alla cittadinanza e all’Amministrazione Comunale, garantiranno il rispetto delle modalità di raccolta.
    La collaborazione accordata alla prevista intensificazione dell’attività di vigilanza determinerà, ne siamo certi, un incremento della differenziazione ed eviterà conferimenti non in linea con il vigente Eco-calendario.

  • Chiusura precauzionale sottopasso via Toscana

    Viste le abbondanti precipitazioni, per motivi precauzionali, il sottopasso di via Toscana resterà chiuso fino a successiva comunicazione

  • Disagio abitativo: avviso e modulo di domanda

    {phocadownload view=file|id=19|target=s}

    {phocadownload view=file|id=20|target=s}

  • Gita a Pompei e Salerno

    L’amministrazione comunale organizza per il 3.12.2017 una gita a Pompei ed a Salerno per visitare nella mattinata gli scavi e nel pomeriggio le luminarie. La gita è riservata ai residenti ultrasessanten ni che presenteranno domanda entro le ore 12,00 del 24.11.17. Invitiamo i cittadini a partecipare ed a condividere in modo numeroso questo momento di svago.

  • Home Care Premium

    Home Care Premium
  • Ideal Standard: Consiglio comunale straordinario

    Ideal Standard: Consiglio comunale straordinario

    Convocato un consiglio comunale straordinario per domani 7 dicembre alle ore 15,00. Il consiglio si svolgerà davanti lo stabilimento di via Ortella. Invitiamo tutta la cittadinanza a partecipare.
    Concluso l’incontro all’Unione Industriale.
    In questo momento siamo con i Sindacati per partecipare al tavolo tecnico con la Regione Lazio.

  • Ideal Standard: fiaccolata a sostegno dei lavoratori

    Ideal Standard: fiaccolata a sostegno dei lavoratori

    Manifestiamo solidarietà e sostegno ai lavoratori 
    dell’Ideal Standard.

  • Ideal Standard: lettera a Sua Santità Papa Francesco

    Ideal Standard: lettera a Sua Santità Papa Francesco

    Sua Santità,

    questa lettera è il grido disperato e di dolore di un Sindaco che, ancora una volta, per l’ennesima volta, prova grande dolore, disperazione e quasi un senso di impotenza per il proprio territorio e per le vicende che continuamente lo attanagliano.
    Roccasecca è la Città che ha dato i natali a San Tommaso d’Aquino, “Dottore della Chiesa”, ed a Severino Gazzelloni, il “Flauto d’Oro”.
    E’ un luogo incantevole, la cui storia, da sempre, è stata profondamente legata alla posizione geografica: il paese è infatti posto all'ingresso di due gole che danno accesso alla Valle di Comino ed è sovrastato dal monte Asprano che con i suoi 553 metri d'altezza permette di controllare facilmente l'ampia Valle del Liri.
    Roccasecca, tuttavia, non è solo storia è anche produzione e, soprattutto, produttività con una buona presenza di opifici industriali e grandi nomi che hanno, in epoca di boom economico, investito nel nostro territorio e che hanno continuato ad investire anche per le peculiari caratteristiche dei nostri dipendenti.
    Essi, i nostri instancabili lavoratori, sono figli dell’Alta Terra di Lavoro il cui simbolo di storica designatura è costituito da due cornucopie, allegoria di abbondanza ma anche di benessere economico e sociale.
    I nostri dipendenti sono dediti al sacrificio e con spirito di abnegazione, da sempre, lavorano per chi consente loro di vivere una vita dignitosa, fare progetti, soddisfare le aspirazioni dei propri figli e, soprattutto, crescere questi ultimi evitando loro la pena dell’abbandono della terra natìa in favore di altre realtà.
    Così, i dipendenti delle aziende che interessano il territorio comunale, ed in particolare quelli che esercitano la loro attività in favore della società Ideal Standard, hanno acquisito una ricercatezza, una professionalità tale da essere definiti non più “semplicemente” operai specializzati ma (più correttamente) artigiani della ceramica.
    Ebbene sì: artigiani della ceramica perché i dipendenti dell’Ideal Standard di Roccasecca sanno che chi compera sanitari in Italia molto probabilmente comprerà sanitari Ideal Standard e ancor più probabilmente comprerà sanitari prodotti nello stabilimento di Roccasecca.
    E’ anche per questo forte senso di responsabilità che lo stabilimento di Roccasecca ed i suoi artigiani della ceramica hanno, da sempre, mantenuto altissimi gli standard qualitativi, pur ottenendo il prodotto finale dalla lavorazione della materia prima direttamente in stabilimento, così contribuendo (anche con quote di partecipazione devolute direttamente in busta paga), in maniera decisiva, agli utili della multinazionale (in crescita anche per l’esercizio 2017).
    Nonostante il grande impegno, la dedizione, i risultati più che positivi, il 29 novembre ultimo scorso, del tutto inaspettatamente, è stata avviata, con decorrenza 30 novembre 2017, la procedura di cessata attività che porterà al licenziamento collettivo di oltre 300 dipendenti dello stabilimento, con inevitabile ricaduta sulle loro famiglie, sul territorio e sulle aspettative di intere generazioni.
    Immediatamente sindacati, rappresentanti istituzionali e politici del territorio si sono riuniti in un incontro organizzativo cui ha preso parte anche il direttore di stabilimento: un segno forte di unità e amore per la nostra terra.
    Eppure la dichiarata cessazione di attività per lo stabilimento Ideal Standard di Roccasecca è l’ennesimo durissimo, inaccettabile colpo inferto alla nostra dignità, alla nostra economia, al nostro futuro.
    Il Basso Lazio, già martoriato da gravissime problematiche di matrice ambientale, abbandonato troppo spesso dal potere centrale, merita di poter concedere ai propri cittadini una vita dignitosa ed un futuro degno di questo nome.
    E soprattutto chiede che ai propri figli venga concessa un’opportunità di crescita insieme al loro territorio.
    Non da molto, Sua Santità, ha ricordato come il lavoro dia dignità e di come <<Chi per manovre economiche, per fare negoziati non del tutto chiari chiude fabbriche, chiude imprese e toglie il lavoro agli uomini fa un peccato gravissimo>>.
    E di questo peccato intende macchiarsi la multinazionale Ideal Standard che, per decenni, ha potuto godere della professionalità dei “suoi” artigiani della ceramica di Roccasecca e che, improvvisamente, volta le spalle agli impegni presi con loro, con le loro famiglie, con i loro figli e nipoti e li abbandona senza possibilità di appello nella valle di lacrime come solo la vita può apparire quando dall’oggi al domani ci si ritrova senza lavoro.
    Spetta alle istituzioni, questo è pacifico, adoperarsi per individuare soluzioni idonee, concrete e tempestive e scongiurare la chiusura dello stabilimento di Roccasecca.
    Tuttavia, le Istituzioni locali hanno bisogno del Suo sostegno, della Sua preghiera, della Sua intercessione, affinché gli operai dell’Ideal Standard, gli artigiani della ceramica di Roccasecca, il territorio tutto, non si sentano in balìa di una notte nel mare in tempesta.
    Ci affidiamo a Lei, Sua Santità.
    Le chiediamo aiuto, preghiera, conforto e tutto quanto in Suo potere affinché la chiusura dello stabilimento Ideal Standard, comunicato improvvisamente a pochi giorni dal Natale, sia scongiurata.
    Se potrà, compatibilmente con tutti i Suoi impegni, mi piacerebbe incontrarLa e raccontarLe, anche di perosna, la disperazione della mia Terra.
    Ho l’onore di professarmi con profondo rispetto.
    Il servo più umile ed obbediente di Sua Santità.
    Dalla Civica Sede,

    Il Sindaco
    Avv. Giuseppe Sacco

     

  • Indennità per i lavoratori ex somministrati

    I lavoratori precedentemente assunti con contratto a tempo determinato in somministrazione e che abbiano lavorato almeno 5 mesi (110 giorni) nell’arco degli ultimi 12 possono presentare, trascorsi 45 giorni dalla cessazione dell'ultimo rapporto di lavoro e comunque entro il 113esimo giorno, la domanda per l’indennità a Forma.Temp che RICONOSCE UN CONTRIBUTO a titolo di sostegno al reddito d’importo pari ad una indennità di disponibilità di € 750,00 al lordo delle ritenute di legge.

  • Inizio servizio di refezione scolastica 3 ottobre 2017

    Avvisiamo i cittadini che il servizio della refezione scolastica per la scuola dell'infanzia avrà inizio martedi 3 ottobre 2017.
    Potranno usufruire del servizio gli alunni che ne abbiano fatto richiesta e che consegneranno il ticket entro le ore 9:30 del mattino.
    Si ricorda che i ticket potranno essere ritirati, previa esibizione della ricevuta di avvenuto pagamento dell'importo dovuto per 20 pasti, presso l'Ufficio Affari Generali del Comune di Roccasecca.
    Si ricorda, altresì, che i ticket eventualmente non utilizzati durante l'anno scolastico 2016/2017 potranno essere, fino ad esaurimento, utilizzati anche per il corrente anno scolastico.
    L'Ufficio rimane a disposizione per qualsiasi chiarimento.

     

  • Installazione dossi rallentatori a Roccasecca Centro

    Ancora più sicurezza per le strade di Roccasecca. L’impegno di questa amministrazione per garantire ai cittadini una rete stradale sempre più moderna è costante: nella giornata di oggi grazie al lavoro dei dipendenti comunali è stato installato un dosso rallentatore in via Roma, domani si procederà con un altro dosso in via Vittorio Veneto, nei pressi della caserma dei Carabinieri e poi con altre istallazioni davanti scuole e zone a maggior rischio.
    I cittadini chiedono sempre maggiore attenzione alle problematiche della circolazione e questo è il tipo di risposte fattive e concrete che stiamo fornendo, quotidianamente, grazie al nostro lavoro di amministratori.
    Fin dal primo momento questa amministrazione ha messo il cittadino al centro della propria attività, e intendiamo continuare su questa strada: Roccasecca merita una qualità della vita sempre più alta.

  • Installazione dossi rallentatori in via Roma

    Installazione dossi rallentatori

    A due settimane dall’installazione dei primi dossi rallentatori in città sono evidenti i vantaggi per la circolazione stradale e per i pedoni. Soprattutto in via Roma i due dossi posizionati in prossimità dell’edificio scolastico e della parte centrale della piazza hanno permesso di ridurre sensibilmente la velocità dei veicoli in transito con immediato aumento della sicurezza per gli utenti della strada.
    Finalmente i pedoni possono attraversare le strade dei centri di Roccasecca con maggiore tranquillità. Si è infatti proceduto ad una attenta valutazione, installando quindi i dossi rallentatori nei pressi di quei luoghi maggiormente frequentati dalle fasce da tutelare: anziani e bambini. È la prima volta che si installano dispositivi di questo tipo ed in queste settimane abbiamo potuto rilevare la loro indiscussa efficacia.
    Non appena il tempo lo consentirà ne verranno installati altri nella parte bassa della città.
    Siamo consapevoli di lavorare quotidianamente per il bene di Roccasecca su tutti i fronti, e dal primo momento abbiamo posto la massima attenzione alla manutenzione ed alla sicurezza.

  • Ipazia, e le donne di oggi - la libertà che uccide

    Nell'ambito delle iniziative a sostegno della Giornata Internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, l'Amministrazione Comunale e l'Assessorato alla Cultura presentano "Ipazia e le donne di oggi, la libertà che uccide". Incontro, Teatro e Dibattito contro la violenza sulle donne".
    sabato 2 dicembre 2017, ore 16:30 Sala San Tommaso

  • Istituto Omnicomprensivo Roccasecca: obbligo vaccinazioni

    L'istituto Scolastico Omnicomprensivo di Roccasecca comunica che per l'Anno Scolastico 2017-2018 è necessario presentare entro il 10 settembre 2017 documentazione comprovante l'avvenuta vaccinazione degli alunni e degli studenti.

    In allegato la comunicazione in formato PDF contenente tutte le informazioni.

     

    comunicazione scuola vaccinazioni 2017 Comunicazione completa in formato PDF

  • La giornata Internazionale contro la violenza di genere

     

    Condanniamo la violenza e soprattutto denunciamola. Esserne partecipi, anche solo indirettamente e non denunciarla significa esserne complici. 

    L’amministrazione comunale ha donato all’istituto onnicomprensivo in ricordo di questa giornata organizzata dalla Dirigente, dalle professoresse e dagli alunni la stampa con la poesia di Alda Merini.
    Si ringraziano anche le insegnanti della scuola dell’infanzia di via Lazio che hanno sensibilizzato i più piccini verso un tema di cui tutti, a prescindere dall’età, dobbiamo avere consapevolezza.

     

Città di Roccasecca

Propter acquae penuriae id facere dissuasus, descendit ed in lateree eiusdem Montis Rocca, quae, Sicca nuncupatur, aedificavit.

Leone Ostiense

Comune di Roccasecca

  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  +39 0776 569911
  +39 0776 567554
  Via Roma - Roccasecca (Fr)
Codice Fiscale 81001750603
Partita Iva 00629710609

Provincia di Frosinone