"Illuminazione" non fa più rima con "elezione"

"Illuminazione" non fa più rima con "elezione"

Da ieri sera, in Via del Carpine, i lampioni della pubblica illuminazione, installati 8 anni orsono, sono finalmente accesi e funzionanti.

L'amministrazione comunale, su proposta del Consigliere con delega alle periferie, Ivan Cerrone, ha chiesto ed ottenuto l'installazione del contatore elettrico che ha permesso di rendere finalmente funzionanti i lampioni installati in via del Carpine 8 anni fa e rimasti, da allora, solo vane promesse elettorali.
Anche questo è cambiamento: le attività amministrative che ci venivano promesse soli in occasione del rinnovo del Consiglio Comunale sono, oggi, frutto dell'impegno costante e quotidiano degli amministratori che, in epoca ben lontana dagli appuntamenti elettorali, puntano al miglioramento dell'impianto della pubblica illuminazione sul territorio comunale, a partire dalle periferie.
Il contatore installato, inoltre, garantirà la sicurezza dell'intera area di accesso alle Industrie che si trovano in prossimità di via del Carpine.
Le promesse fatte in campagna elettorale volano via come il vento, i fatti durante la consiliatura restano: i lampioni installati 8 anni fa oggi sono funzionanti, è un dato di fatto.

Pin It

Convocazione Consiglio Comunale 29 marzo 2018

Convocazione Consiglio Comunale 29 marzo 2018

 

Prot. n° 4357 - Convocazione Consiglio Comunale in seduta straordinaria.

 

La riunione del Consiglio Comunale si terrà, in seduta pubblica straordinaria, in prima convocazione, il giorno 29 marzo 2018 alle ore 14,30 presso la sala consiliare del Municipio, per trattare il seguente ordine del giorno

  1. Approvazione del Regolamento per la disciplina di installazione e gestione dei dehors.
  2. Approvazione del Regolamento per l’uso e la gestione degli impianti sportivi comunali.
  3. Approvazione del Regolamento per la disciplina della videosorveglianza.
  4. Modifica Regolamento e approvazione Piano Finanziario e tariffe TARI anno 2018. 

 

Il Presidente del Consiglio Comunale

Fabrizio P. di Cioccio

 

Pin It

Problematiche del territorio

Problematiche del territorio

 

Gli eventi atmosferici degli ultimi giorni hanno evidenziato la situazione difficile in cui versa il nostro territorio in caso di forti precipitazioni.

Infatti si sono evidenziate alcune criticità croniche dettate dall’incuria protrattasi per anni, con allagamenti e buche nell’asfalto.

Per la verità il problema ha investito un po tutta la Regione, ma questo non deve rappresentare una scusa e noi sentiamo il dovere di metterci alle spalle gli errori del passato ed attivarci per evitare che tutto ciò in futuro accada di nuovo.

Anche perché i cittadini non hanno interesse a conoscere chi ha sbagliato ma pretendono soluzioni.

Da ieri stiamo facendo la lista delle zone piu critiche.

Alcuni interventi compatibilmente con le condizioni atmosferiche sono stati già effettuati sia attraverso l’opera degli operai comunali che attraverso il ricorso a mezzi esterni.

Ma bisogna essere onesti e offrire una giusta informazione perché si tratta di misure temporanee, visto che per una soluzione definitiva capace di garantire un territorio sicuro, sono necessari investimenti importanti che devono essere programmati.

Ma i sacrifici di questo anno e mezzo di tagli (fatti garantendo però ogni servizio) stanno dando i loro frutti ed a breve l’ente, che sta uscendo da una situazione economica difficile, potrà iniziare a programmare investimenti garantendo anche la stabilità economica.

Anzi, già nel 2018 i cittadini vedranno i frutti di questo risanamento, e godranno di una riduzione delle tasse.
E questo rappresenta un segnale importante visto che di questi tempi sembra assurdo parlare di riduzione delle tasse e visto che in questo comune la parola riduzione delle imposte non si sentiva pronunciare da anni.
Intanto manteniamo fede agli impegni e continuiamo ad informare ogni cittadino di tutto ciò che accade.

 

Pin It

Carta della famiglia

Carta della famiglia

Novità per le famiglie numerose: da oggi è possibile richiedere la Carta della famiglia, un importante strumento che consente l’accesso a sconti e riduzioni tariffarie sull’acquisto di beni e servizi. Si tratta di una delle più rilevanti innovazioni introdotto dalla legge di stabilità 2016, e può essere richiesta dai nuclei familiari costituiti da cittadini italiani o stranieri residenti regolarmente in Italia, con almeno tre figli minori a carico e con ISEE in corso di validità che non superi i 30 mila euro.
Ci sta particolarmente a cuore la possibilità di aiutare tutte le fasce della popolazione ed in particolar modo coloro che hanno più figli, e questa Carta della famiglia (che può essere richiesta da uno dei genitori) si affianca alla intensa attività di questi due anni di amministrazione, in cui sono stati sensibilmente migliorati gli interventi sociali e sull’istruzione.
Con questa nuova tessera (emessa direttamente dal Comune) sarà possibile, per quelle famiglie che ricadono nei requisiti fissati dalla Legge, ottenere agevolazioni fino al 20% sull’acquisto di beni e servizi. Gli utilizzatori della carta potranno recarsi presso gli esercizi che espongono il bollino “amico della famiglia” e otterranno immediatamente sconti sui prezzi di listino.

 

Pin It

Avviso rimozione cassonetti per la raccolta di indumenti usati

Avviso rimozione cassonetti per la raccolta di indumenti usati

prot. n° 4324 del 20/03/18

Considerato che nonostante i numerosi tentativi effettuati da questo Ufficio, con note trasmesse mezzo mail e da ultimo con lettera raccomandata prot. n. 1304 del 24/01/2018, restituita al mittente in data odierna per compiuta giacenza,  e numerosi tentativi telefonici, non è stato possibile contattare la ditta NEW HORIZONS Cooperativa Sociale SRL con sede in Roma, proprietaria dei cassonetti per il ritiro degli indumenti usati  posizionati sul territorio di questo Ente;

Tenuto conto che questo Ufficio non ha riscontro di autorizzazioni concesse alla ditta NEW HORIZONS Cooperativa Sociale SRL con sede in Roma, in merito all’apposizione di propri cassonetti per il ritiro di indumenti usati sul territorio comunale

SI INFORMA

che è stata disposta d’Ufficio la rimozione di tutti i cassonetti di proprietà della suddetta società, dislocati in vari punti del territorio comunale.

La ditta NEW HORIZONS Coop. Sociale a r.l. è invitata al ritiro degli stessi entro 5 (cinque) giorni dalla pubblicazione del presente avviso, in caso contrario il deposito sarà a carico della società.

 

 

Il Responsabile del Settore I

F.to Arch. Manrico Carlomusto

Pin It

Rifiuti: per dovere di informazione verso i cittadini

Rifiuti: per dovere di informazione verso i cittadini

In data odierna abbiamo ricevuto dalla SAF di Colfelice la comunicazione con la quale si manifestano le difficoltà nella ricezione dei rifiuti dovute al rallentamento dell’operatività della discarica di Roccasecca. 

Quello che avevamo preannunciato si sta puntualmente verificando. 
Questo territorio, per aver risolto emergenze di altri, probabilmente si appresta a vivere la propria. 
Noi, dopo aver notiziato tutte le istituzioni continueremo a sollecitare l’adozione di iniziative che da una parte vadano a garantire la funzionalità del ciclo rifiuti e vadano a scongiurare problemi igienico-sanitari e dall’altra tutelino finalmente la nostra città e le realtà limitrofe.
E faremo il possibile per evitare che l’eventuale blocco/rallentamento dei rifiuti crei disagio ai cittadini ai quali va garantito comunque il servizio.

Pin It

La discarica MAD è in esaurimento

La discarica MAD è in esaurimento

Abbiamo appreso che la discarica è in via di esaurimento (in anticipo grazie ai rifiuti di fuori provincia/ Roma che hanno occupato le nostre volumetrie); provincia e regione ne sono a conoscenza da settembre ma nessuno ci ha informati e nessuno sembra si sia attivato.
Per tutelare la salute pubblica e prevenire l’emergenza anche a livello regionale, ieri, Roccasecca, ha chiesto al prefetto di istituire un tavolo tecnico con Provincia, Regione e Sindaci della provincia di FR per trovare le soluzioni (che tutelino questa volta in primis la nostra città ed il nostro territorio).

https://www.facebook.com/SindacoGiuseppeSacco/videos/1680301082031825/

Pin It

10 Febbraio. Memoria dei martiri delle foibe

foibe

10 febbraio. Oggi si celebra la memoria dei martiri delle FOIBE per non dimenticare il genocidio anti italiano commesso dagli jugoslavi durante l’esodo giuliano dalmata. E per non dimenticare i ventimila italiani torturati, assassinati e gettati nelle foibe dalle milizie di Tito alla fine della seconda guerra mondiale. Una pagina di storia per decenni confinata irresponsabilmente nell’oblio ed oggi finalmente celebrata in nome del ricordo.

Pin It

Manifestazioni tomistiche 2018

Manifestazioni tomistiche 2018

Roccasecca si appresta a vivere uno degli appuntamenti più intensi dell`anno: i festeggiamenti in onore di San Tommaso d`Aquino.
In basso gli eventi in calendario che vedranno un susseguirsi di appuntamenti culturali che si concluderanno il 16 maggio con il conferimento dell`Onorificenza a Mons. Bruno Forte, Arcivescovo dell`Arcidiocesi Chieti-Vasto.
Ogni anno le manifestazioni tomistiche offrono l`occasione per conoscere e dibattere sulla figura di Tommaso d`Aquino, grande pensatore prima ancora che Santo e contribuire alla divulgazione del nome e delle opere del nostro più illustre concittadino.

Pin It

Mobilità esterna 1 posto istr. amministrativo - Verbale

Mobilità esterna 1 posto istr. amministrativo - Verbale

Verbale Commissione del 30 gennaio 2018

Scarica il documento in formato PDF

 

Tutti i documenti inerenti la procedura nella relativa pagina della Trasparenza Amministrativa

 

 

Pin It

Acea: sospensione idrica in data 27 febbraio 2018

Acea: sospensione idrica in data 27 febbraio 2018

 

 

Comunicazione Acea per sospensione idrica improvvisa in data 27 febbraio 2018 (comunicazione in formato PDF)

Pin It

Giornata della memoria 2018

Giornata della memoria 2018

"Bisogna parlare per ricordare quello che è successo per evitare che riaccada, sarebbe una grave colpa non parlarne facendo finta di niente".

Queste le parole ripetute, fin quasi allo stremo, da Nedo Fiano, uno degli ultimi sopravvissuti di Auschwitz ancora in vita che, da qualche tempo, ha iniziato lui stesso a dimenticare a causa di un triste scherzo dell'età.
L'Amministrazione Comunale, su proposta dell'Assessore all'Istruzione, ha commemorato la giornata della memoria facendo conoscere ai più giovani la storia e la testimonianza di Nedo Fiano.
Gli studenti delle classi III della scuola media e dell`I.T.E., dopo essersi visti "tatuare" sul braccio il numero A5405 (segno di riconoscimento attribuito a Nedo Fiano durante la prigionia) hanno ascoltato le parole dello scrittore sopravvissuto e, successivamente hanno ascoltato il racconto degli anni più bui del nostro tempo, attraverso la viva voce del sig. Benedetto Malnati, testimone oculare, nel nostro territorio, della Seconda Guerra Mondiale.
È di fondamentale importanza celebrare tra i giovani e con i giovani la ricorrenza del 27 gennaio per ricordare l'orrore della Shoah e soprattutto l'importanza di non ripetere certi orrori.

Pin It

Proroga chiusura scuole al 27 febbraio 2018

Proroga chiusura scuole al 27 febbraio 2018

Prot. Nr. 2980/2018
Ord. Nr. 06 del 26-02-2018

OGGETTO: Proroga chiusura delle Scuole di ogni ordine e grado presenti sul territorio comunale di Roccasecca per il giorno MARTEDI’ 27 FEBBRAIO 2018.

IL SINDACO, VISTA la comunicazione dell’Agenzia Regionale di Protezione Civile – Regione Lazio – di Avviso di condizioni meteorologiche avverse, n. 18027 prot. PRE/0011319 del 24.02.2018 con indicazione che prevedono sul Lazio, per i giorni 25.02.2018 e successive 24-36 ore nevicate al di sopra dei 500-700 mt, con quota neve in progressivo calo fino a quote di pianura; VISTA la copiosa nevicata in atto sul territorio comunale e i conseguenti disagi e pericoli veicolari e pedonali; CONSIDERATO che sono previsti repentini abbassamenti delle temperature con pericolo di formazione di lastre di ghiaccio; CONSIDERATO che per le motivazioni sopra espresse e al fine di garantire la pubblica incolumità, si ritiene necessario provvedere, in via precauzionale, alla proroga di chiusura delle scuole di ogni ordine e grado per la giornata di Martedì 27 febbraio 2018; VISTI gli artt. 50 e 54 del D.Lgs. n. 267/2000 “Testo unico delle leggi sull’ordinamento degli enti locali”;

Ordina per le motivazioni di cui in premessa:

1) La chiusura di tutti gli edifici scolastici di Roccasecca di ogni ordine e grado nel giorno di Martedì 27 FEBRRAIO 2018;
2) La trasmissione di copia della presente Ordinanza a S.E. il Prefetto, al Dirigente Scolastico dell’Istituto Omnicomprensivo di Roccasecca, al Comando Stazione Carabinieri di Roccasecca e al Comando della Polizia Locale.

Si invita, pertanto, la cittadinanza a prestare la massima cautela e a non sostare nei pressi degli edifici pubblici ove siano presenti cornicioni pericolosi per la pubblica incolumità;

Il Comando della Polizia Locale è incaricato della esecuzione della presente Ordinanza.

La presente Ordinanza è resa pubblica mediante pubblicazione all’Albo Pretorio on-line di questo Comune.

 

Pin It

Via Fermi - Chiarimenti

Via Fermi - Chiarimenti

 

Anche se l'Ente per scelta, fino ad oggi, non ha mai preso posizione sui pettegolezzi e sulle notizie infondate diffuse ad arte solo per spirito di contrapposizione, sulla vicenda di Via Fermi, vista anche la gravità delle accuse mosse anche ai precedenti amministratori, al solo fine di tutelare l'immagine dell'Ente stesso, abbiamo ritenuto necessario fare chiarezza chiedendo ai legali già incaricati dalla precedente amministrazione una relazione sintetica su tutti i giudizi pendenti.

Come si potrà verificare la conclusione è che:

- Il Comune non ha mai iniziato giudizi ma fino ad oggi si è solo difeso;
- Il Comune fino ad oggi non ha mai perso una causa ma vanta verso i privati interessati oltre €. 50.000,00 comprensive di somme per condanna dei privati stessi alle spese di causa.
- Il totale che l'Ente dovrebbe ad oggi recuperare dai privati interessati supera la somma di €. 200.0000,00.
Per trasparenza pubblichiamo la relazione dei legali nella quale abbiamo coperto gli interessati ma dove sono presenti i riferimenti degli atti che sono tutti pubblici.

In ogni caso, siamo certi che l'unica cosa che interessava veramente ai cittadini era la riapertura della strada, cosa che questa amministrazione ha garantito a distanza di qualche mese dal suo insediamento.

 

Pin It

Avviso chiusura scuole in data 26 febbraio 2018

Avviso chiusura scuole in data 26 febbraio 2018

 

Protocollo n. 2957/2018 – ordinanza n. 5 del'25-62-2018

oggetto: Chiusura delle Scuole di ogni ordine e grado presenti sul territorio comunale di Roccasecca per il giorno lunedì 26 febbraio 2018.

il Sindaco, vista la comunicazione dell’Agenzia Regionale di Protezione Civile - Regione Lazio – di Avviso di condizioni meteorologiche avverse, n. 18027 prot. pre/0011319 del 24.02.2018 con indicazioni che prevedono sul Lazio, per i giorni 25.02.2018 e successive 24-36 ore nevicate al di sopra dei 500-700 m, con quota neve in progressivo calo fino a quote di pianura; preso atto che l’eccezionale ondata di maltempo con neve e gelo dovrebbe interessare anche il territorio comunale con conseguenze negative per la circolazione; considerato che per le motivazioni sopra espresse e al fine di garantire la pubblica incolumità, si ritiene necessario provvedere, in via precauzionale, alla chiusura delle scuole di ogni ordine e grado per la giornata di lunedì 26 febbraio 2018;

Visti gli artt. 50 e 54 del D.Lgs. n. 267/2000 “Testo unico delle leggi sull’ordinamento degli enti locali”, ordina per le motivazioni di cui in premessa:

1) La chiusura di tutti gli edifici scolastici di Roccasecca di ogni ordine e grado nel giorno di lunedì 26 febbraio 2018;

2) La trasmissione di copia della presente Ordinanza a S.E. il Prefetto, al Dirigente Scolastico dell’Istituto Omnicomprensivo di Roccasecca, al Comando Stazione Carabinieri di Roccasecca e al Comando della Polizia Locale.

Il Comando della Polizia Locale è incaricato della esecuzione della presente Ordinanza.

La presente Ordinanza è resa pubblica mediante pubblicazione all’Albo Pretorio on-line di questo Comune.

 

 Ordinanza in formato PDF:

 

Pin It

Avviso sorteggio pubblico intervento di consolidamento in Piazza Nova Caprile

Avviso sorteggio pubblico intervento di consolidamento in Piazza Nova Caprile

Oggetto: Avviso di indagine di mercato propedeutica all'espletamento di procedura negoziata ai sensi dell'art 36 comma 2 lett C  del Dlgs n. 50 / 2016  e ssmmii, per l'affidamento dei lavori "Intervento di consolidamento dell'area denominata Piazza Nova del Borgo Caprile - Roccasecca"

Si comunica che il giorno 24 gennaio 2018 alle ore 10 presso l'ufficio Lavori Pubblici del Comune di Roccasecca (FR) in via Roma 7 si svolgerà il sorteggio pubblico per la selezione delle Imprese da invitare alla procedura negoziata di cui in oggetto.

 

 

Pin It

Allerta meteo

Allerta meteo

Il Comune di Roccasecca sta monitorando i bollettini di vigilanza meteorologica per programmare ogni azione utile a garantire la pubblica incolumità. Al momento è stato diramato il bollettino esteso fino al 25.2.18 che preannuncia precipitazioni dal pomeriggio fino a domani mattina e che dalla serata di domani potrebbero assumere carattere nevoso a quote basse. In via cautelare stiamo monitorando il fiume e stiamo organizzando (in via cautelare) il servizio per rendere le strade percorribili in caso di neve e/o ghiaccio e ci riserviamo la decisione di chiudere le scuole non appena verrà diramato il bollettino per il giorno 26. In ogni caso gli automobilisti sono invitati ad usare la dovuta cautela vista l’intensità dei fenomeni piovosi che si preannuncia consistente dal pomeriggio di oggi fino alla mattinata di domani.

Pin It

Sportello Telematico Unificato del Comune di Roccasecca

SUAP

 

Con decorrenza dal 15 gennaio 2018 il Comune di Roccasecca, con Deliberazione della Giunta Comunale del 13.12.2017, n. 154, ha reso obbligatorio l’utilizzo dello sportello telematico per la presentazione di tutte le segnalazioni e le istanze di competenza dello Sportello unico per le attività produttive. Tale obbligo è sancito anche dalla Risoluzione MISE 24/12/2013, n. 212434, secondo la quale, nel caso in cui i SUAP adottino strumenti che consentano la verifica in modalità informatica della completezza formale delle istanze presentate e dei relativi allegati “...non è ammissibile l'utilizzo della modalità di consegna delle S.C.I.A. o delle istanze attraverso la PEC dei Comuni o altre tipologie di inoltro...". Con lo stesso atto deliberativo sono stati aggiornati gli importi dei diritti di istruttoria dovuti per la presentazione delle segnalazioni allo Sportello unico per le attività produttive, prevedendo, tra l'altro, l’esenzione del pagamento dei diritti per le comunicazioni di cessazione delle attività, e per lo Sportello unico per l’edilizia. Gli importi aggiornati sono consultabili alla pagina “Effettua un pagamento” dello sportello telematico.

Con lo sportello telematico puoi presentare online tutte le pratiche della pubblica amministrazione a qualunque ora del giorno, senza recarti personalmente presso gli uffici dell’ente.

La pratica presentata attraverso lo sportello telematico, infatti, rispetta i dettami del Codice dell’Amministrazione Digitale.

  • Lo sportello telematico polifunzionale ti permette di:
    - consultare tutte le informazioni e le norme necessarie per presentare la pratica
    - compilare e firmare in modo guidato i moduli digitali
    - controllare ogni fase dello stato di avanzamento del procedimento.
  • Da oggi si riducono così i tuoi tempi di attesta e la pubblica amministrazione migliora il lavoro dei suoi uffici.
    Lo sportello telematico polifunzionale è lo strumento che attua il Piano di informatizzazione, introdotto dal Decreto Legge del 24/06/2014, n. 90 e obbligatorio per tutte le pubbliche amministrazioni.

A cura del II settore - Economico Finanziario/Tributi/Commercio/Personale

 

Accesso al sistema

 

Pin It

Rischio gelo, Acea Ato 5 invita a proteggere i contatori

Rischio gelo, Acea Ato 5 invita a proteggere i contatori

Comunicato Stampa Acea Ato5

In considerazione del brusco abbassamento delle temperature di questi giorni, in particolar modo nelle zone montane del territorio, Acea Ato 5 invita i clienti a proteggere dal gelo i contatori idrici, almeno mediante coperture provvisorie. La protezione del contatore, infatti, è importante per evitare perdite o mancanze d’acqua nella stagione invernale. 

Per questo scopo si consiglia di utilizzare materiali isolanti, i più adatti sono il polistirolo e il poliuretano espanso che isolano efficacemente gli apparecchi dall’ambiente esterno. Attenzione a non utilizzare giornali o panni in stoffa che, assorbendo acqua e umidità, rischiano di peggiorare la situazione, è importante altresì proteggere le tubature all’aperto di entrata e uscita contatore. 

La società informa, inoltre, che attiverà ogni misura preventiva necessaria per fronteggiare i repentini abbassamenti di temperatura, cercando di limitare al massimo eventuali disagi.

 

Comunicazione a cura di Acea Ato5

Pin It

Progetto con te Mamma

Progetto con te Mamma

Con te mamma è un servizio gratuito di assistenza domiciliare alla maternità e al puerperio e aiuta a diventare genitori, fornendo spunti di riflessione e strumenti di conoscenza, attivando e potenziando le risorse e le competenze della famiglia.

Pin It

Occhio alle truffe - progetto sicurezza anziani

Occhio alle truffe - progetto sicurezza anziani

Progetto sicurezza Anziani

Occhio alle truffe

Giovedì 22 febbraio 2018 ore 16,30
Presso la Sala S. Tommaso del Comune di Roccasecca


Interverranno
Dott.ssa Cristina Pagliarosi-Direttore Tecnico Capo della Polizia di Stato - Questura di Frosinone
Erica Gasperini Sovrintendente Capo della Polizia di Stato - Commissariato di Cassino

Pin It

Finanziata la ristrutturazione della palestra

scuola elementare

 

Un altro importante progetto, presentato dal Comune di Roccasecca, è stato finanziato dalla Regione Lazio con determinazione n. G17644 del 19/12/2017. Si tratta di un contributo di € 28.000,00 concesso nell'ambito dell'Avviso pubblico "Pronti, sport e via", volto a finanziare interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria della palestra della Scuola elementare Roccasecca Centro. Con la realizzazione di tali interventi sarà possibile rendere pienamente fruibile ai nostri giovani la palestra, nell'ottica di sostenere e promuovere la pratica sportiva. Questo finanziamento, che si aggiunge ai tanti altri ottenuti dal nostro Comune in questo primo anno e mezzo di mandato, è la dimostrazione dell'efficacia del lavoro sinergico tra gli uffici comunali e la costante azione di stimolo e supporto dell'amministrazione.

 

Pin It

Sprar: selezione di partner per la presentazione e gestione di un progetto

Sprar: selezione di partner per la presentazione e gestione di un progetto

 

A cura dell'ufficio Servizi Sociali

Pin It

Un successo la raccolta Natale Solidale

Un successo la raccolta Natale Solidale

Questa mattina verranno consegnati i beni raccolti grazie alla solidarietà dei cittadini. 
La nostra città ha dimostrato per l’ennesima volta di avere un forte sentimento di solidarietà e altruismo. Infatti è risultato importante il contributo a NataleSolidale tanto da permettere la distribuzione di circa 60 doni. NataleSolidale ha permesso a tutti noi di ricordare il vero senso di queste festività: la solidarietà e la condivisione! Grazie a tutti!

Pin It

Elezioni politiche e Regionali 4 marzo 2018

Elezioni politiche e Regionali 4 marzo 2018

Pin It

La politica è una cosa seria, soprattutto quando si parla di ambiente

tar lazio

 

Con sentenza n 633/17 Il TAR Lazio non ha accolto il ricorso proposto dal Comune di Roccasecca contro il rinnovo dell'A.I.A rilasciata a giugno 2016 della Mad e di tutti gli atti allo stesso rinnovo connessi, conseguenti.

Proporremo appello innanzi al Consiglio di Stato perché siamo convinti dell'ingiustizia della pronuncia ma, soprattutto, perché abbiamo a cuore il territorio in cui viviamo e in cui vogliamo che crescano i nostri figli.
Fanno, però, riflettere gli assunti del Tar Lazio a sostegno del rigetto della domanda del comune.
Intanto secondo il Tar non c’è alcun inquinamento perché il cnr avrebbe smentito quanto detto dall’Arpa nel 2014.
In pratica dice il tar la discarica funziona alla perfezione e le nostre istanze risultano addirittura pretestuose.
Inoltre il Tar Lazio specifica" che il comune ha partecipato attraverso propri rappresentanti alla conferenza di servizi (conclusasi a maggio 2016 cioè prima del voto di giugno 2016) e non ha mai formulato alcuna opposizione a quanto si andava decidendo e a quanto è stato poi deciso".
" il rappresentante del comune... presente alla seduta conclusiva della conferenza tenutasi il 18 MAGGIO 2016... non ha formulato alcuna opposizione alla favorevole chiusura della conferenza Oltretutto sottoscrivendo il relativo verbale senza riserve o condizioni)...".
".. si intende che il comune abbia prestato assenso alle determinazioni della conferenza".
Il TAR Lazio ha le idee chiare: ".. se il comune avesse formulato i propri rilievi all'interno della conferenza, le sue "perplessità" avrebbero potuto trovare in tale sede risposta in un senso o nell'altro così influendo sulle decisioni definitive e magari anche prevenendo la formazione di contenzioso".
E invece il comune di Roccasecca, nelle mani dei precedenti amministratori, non ha fatto nulla di tutto ciò: ha accettato semplicemente passivamente gli eventi che noi contesteremo e contrasteremo con tutte le nostre forze.
Oggi abbiamo intrapreso un percorso nuovo ottenendo risultati storici come lo stop dei rifiuti da Roma, prima nemmeno si protestava e nemmeno si parlava di ambiente.
Ma faremo ricorso al Consiglio di Stato.
Non possiamo e non dobbiamo pagare noi il prezzo delle gestioni "allegre" del passato e per questo faremo sempre tutto quanto è in nostro potere (e anche di più) per proteggere i cittadini e il futuro della nostra Terra!

 

Pin It

Città di Roccasecca

Propter acquae penuriae id facere dissuasus, descendit ed in lateree eiusdem Montis Rocca, quae, Sicca nuncupatur, aedificavit.

Leone Ostiense

Comune di Roccasecca

  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  +39 0776 56981
  +39 0776 569845
  Via Roma - Roccasecca (Fr)
Codice Fiscale 81001750603
Partita Iva 00629710609

Provincia di Frosinone