Adozione di misure urgenti di solidarietà alimentare. Avviso e modulo di domanda

Adozione di misure urgenti di solidarietà alimentare. Avviso e modulo di domanda

Avviso pubblico per l’adozione di misure urgenti di solidarietà alimentare

Viste:

L’Ordinanza del Capo del Dipartimento della protezione civile n. 658 del 30/03/2020 recante: “Ulteriori interventi urgenti di protezione civile in relazione all’emergenza relativa al rischio sanitario connesso all’insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili”.

La deliberazione della Giunta Comunale n. 32 del 01/04/2020;

Tutti i cittadini che pensano di avere titolo in base a quanto disposto dall’art. 2 comma 6 dell’ordinanza, che dispone:

L’Ufficio dei servizi sociali di ciascun Comune individua la platea dei beneficiari ed il relativo contributo tra i nuclei familiari più esposti agli effetti economici derivanti dall’emergenza epidemiologica da virus Covid-19 e tra quelli in stato di bisogno, per soddisfare le necessità più urgenti ed essenziali con priorità per quelli non già assegnatari di sostegno pubblico.

Chi dichiara il falso, oltre ad essere immediatamente escluso dai benefici, verrà denunciato nelle sedi competenti.

L’Istanza andrà presentata con il modello allegato scaricabile dal sito istituzionale dell’ente: www.comune.roccasecca.fr.it In alternativa, soltanto ed esclusivamente per chi è sprovvisto di collegamento internet, il modello potrà essere ritirato presso la sede comunale o presso la sede della protezione civile dalle ore  9.00 alle ore 12.00. E' possibile anche compilare online il modulo di richiesta in fondo a questa pagina.

L’istanza andrà inviata preferibilmente via e-mail al seguente indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o in alternativa: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Per chi non è in grado di inviarla via e-mail può essere consegnata con le seguenti modalità: presso la sede comunale o presso la sede della protezione civile dalle ore 9.00 alle ore 12.00.

Ogni famiglia potrà presentare una sola istanza.

Questa amministrazione rilascerà ad ogni famiglia che ne ha titolo buoni spesa la cui entità è come di seguito specificata:

  • L’importo spettante ai single è pari ad € 150,00
  • L’importo spettante a nuclei con due componenti è pari a  300,00
  • L’importo spettante a nuclei con tre o 4 componenti: € 400
  • L’importo spettante a nuclei con 5 persone o più incremento buona spesa+50,00 € a persona

Gli importi spettanti saranno suddivisi in buoni da due tagli € 25,00 ed € 50,00

I buoni potranno essere spesi solo presso uno degli esercizi commerciali che hanno aderito all’iniziativa.

I buoni potranno essere spesi solo per l’acquisto di alimenti, con esclusione di alcolici e prodotti di alta gastronomia, e ove necessario, farmaci.

I buoni saranno assegnati fino a concorrenza della somma assegnata pari a complessivi € 56.267,21

Il presente bando rimarrà valido dal 02/04/2020 al 06/04/2020.

Informazioni potranno essere richieste a: Ufficio servizi sociali tel. 0776569824 / 0776569822 / 0776569823

 

Pin It

Delibera GC n. 29 del 1 aprile 2020

Delibera GC n. 29 del 1 aprile 2020

Istanza della Regione Lazio del 26 marzo 2020 di revoca della deliberazione del Consiglio dei Ministri del 7 marzo 2019 concernente l'ampliamento del bacino IV della discarica sita in territorio del Comune di Roccasecca (FR), località Cerrato, gestita dalla società MAD srl e di adozione di una nuova deliberazione. Autorizzazione al Sindaco ad essere presente alla videoconferenza. Approvazione memoria difensiva dell'Ente.

 

 

 

Pin It

Riempi il carrello

Riempi il carrello

A partire dal 30 marzo 2020 troverete in ogni supermercato e comunque presso ogni rivenditore di Roccasecca uno spazio dedicato alla raccolta solidale di cibi e alimenti.

La merce verrà ritirata ogni giorno dalla protezione civile intercomunale che la destinerà alla Caritas ovvero ai parroci ove richiesta.

Chiunque voglia, può consegnare cibi e alimenti direttamente presso la sede della protezione civile in via Casilina.

Diamo una mano a chi è in difficoltà.

Riempi il carrello

Pin It

Dpcm 28 marzo 2020

Decreto Legge 25 marzo 2020 - numero 19

D.P.C.M. 28 marzo 2020
Criteri di formazione e di riparto del Fondo di solidarietà comunale 2020.

 

 

Pin It

Modulo autocertificazione spostamenti - versione aggiornata

Moduli autocertificazione spostamenti

Modulo per autocertificazione spostamenti durante il periodo di emergenza Corona Virus

Versione aggiornata al 26 marzo 2020

 

 

Pin It

Sistema SGATE: Differimento termini bonus sociali

Sistema SGATE: Differimento termini bonus sociali

Sul portale del sistema SGATE è stato annunciato il differimento dei termini per i bonus sociali relativi alle utenze.

Il sito SGATE riporta: "Si informano tutti i referenti a vario titolo coinvolti che è stata pubblicata da ARERA in data 18/03/2020 la Deliberazione 76/2020/R/COM che dispone il differimento di alcuni termini correlati alla gestione dei bonus sociali nazionali e la temporanea sospensione dei relativi flussi di comunicazione alla luce delle misure straordinarie adottate a livello nazionale per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus COVID-19.

In particolare, per il periodo che va dal 1 marzo al 30 aprile, alla luce delle misure restrittive disposte dal Governo per il contenimento della pandemia, il provvedimento dispone che a coloro che dovessero rinnovare la domanda di bonus oltre la scadenza originaria prevista dalla regolazione, ma comunque entro i 60 giorni successivi al termine del suddetto periodo di sospensione, sia garantita la continuità dei bonus medesimi, con validità retroattiva a partire dalla data di scadenza originaria e per un periodo di 12 mesi.

Pertanto tutti i cittadini beneficiari di bonus in scadenza al 30 aprile 2020 (che avrebbero dovuto chiedere il rinnovo entro il 31 marzo) o al 31 maggio (che avrebbero dovuto chiedere il rinnovo entro il 30 aprile), potranno richiedere il rinnovo entro il 30 giugno per vedere garantito l'ulteriore periodo di 12 mesi in continuità con il precedente. Tutto ciò, naturalmente, fatti salvi eventuali ulteriori provvedimenti di prolungamento delle restrizioni conseguenti all'emergenza Covid-19.

In aggiunta, il provvedimento dispone la sospensione dei flussi di comunicazione correlati alla gestione dei bonus, sia quelli finalizzati a fornire ai cittadini informazioni circa l’ammissibilità al regime di compensazione e la necessità di rinnovo della domanda di bonus (articolo 33 del TIBEG e articolo 4, comma 3 del TIBSI), sia quello relativo alle comunicazioni circa l’emissione di bonifici domiciliati e all’accettazione delle domande di ri-emissione dei bonifici non riscossi (articolo 25, commi 2, 3, 4, 5, 6 e 7 del TIBEG)."

Per maggiori informazioni consultate il portale SGATE a questo link: http://www.sgate.anci.it/

Nello specifico la notizia del differimento termini è consultabile a questo link: http://www.sgate.anci.it/?q=archivio-notizie/pubblicazione-deliberazione-762020rcom-con-disposizioni-conseguenti-alle-misure-di-

Pin It

Decreto Legge 25 marzo 2020 - numero 19

Decreto Legge 25 marzo 2020 - numero 19

Misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19. (20G00035)
(GU n.79 del 25-3-2020)

Vigente al: 26-3-2020

 

Pin It

Avviso di sospensione dei mercati settimanali del mercoledì e del sabato

Avviso di sospensione dei mercati settimanali del mercoledì e del sabato
  • Visto il DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DEL 04.03.2020 “Ulteriori disposizioni attuative del D.L. del 23.02.2020 n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID – 19. (200A1475) (GU n. 55 del 4-3-2020);
  • Visto il DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DEL 08.03.2020 “Ulteriori disposizioni attuative del D.L. del 23.02.2020 n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID – 19. (20A01522) (GU n. 59 del 8-3-2020);
  • Visto il DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DEL 09.03.2020 “Ulteriori disposizioni attuative del D.L. del 23.02.2020 n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID – 19. (20A01558) (GU n. 62 del 9-3-2020);
    Vista l’ORDINANZA DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE LAZIO n. 4 del 08.03.2020;
    Vista l’ORDINANZA DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE LAZIO n. 5 del 09.03.2020;

Al fine di contrastare la diffusione del COVID-19

si comunica che i mercati settimanali del mercoledì e del sabato risultano sospesi fino alla data del 03 aprile 2020 

 

Dalla Civica Sede, 10 marzo 2020                                                  

IL SINDACO F.to  Avv. Giuseppe Sacco

 

Pin It

Bando disabilità gravissima - proroga

Bando disabilità gravissima - proroga

Bando disabilità gravissima annualità 2020

Proroga termini al 30 aprile 2020

 

Informazione a cura del Consorzio dei Comuni del Cassinate per la programmazione e gestione dei Servizi Sociali

Pin It

Decreto Sindacalo Istituzione C.O.C.

Decreto Sindacalo Istituzione C.O.C.

Con Decreto Sindacale n. 8 del 10.3.2020 è stato istituito il Centro Operativo Comunale (C.O.C.) quale organismo di comando e controllo a livello comunale per la gestione dell'emergenza dovuta a EPIDEMIA DA  COVID19, con sede nella casa municipale sita in via Roma n. 7 tel. 0776/56981- 569816-17-27 fino a cessata esigenza.

Il C.O.C. è costituito dalle autorita di seguito individuate:
Sindaco o suo delegato
Responsabile di Polizia Locale
Tecnico Comunale o suo delegato
Coordinatrice della Protezione Civile;
Tutti i componenti del C.O.C. dovranno essere a disposizione del Sindaco e dovranno raggiungere, al verificarsi di qualsiasi esigenza, la sede del C.O.C. indicata nel pia breve tempo possibile;

La reperibilita del C.O.C. (Centro Operativo Comunale) verrà assicurata per tutti i giorni della settimana, tramite i seguenti  recapiti telefonici

3396909460 ‬

‪3381114113

3347032569‬

 

Pin It

Decreto Presidenza Consiglio di Ministri 22 marzo 2020

Dpcm 22 marzo 2020

Decreto Presidenza Consiglio di Ministri 22 marzo 2020

 

 

 

Pin It

Moduli autocertificazione spostamenti

Moduli autocertificazione spostamenti

Moduli per autocertificazione spostamenti durante il periodo di emergenza Corona Virus

 

 

Pin It

Decreto 09 / 2020 criteri per il funzionamento e la validità della Giunta Comunale in modalità a distanza

Decreto 09 / 2020 criteri per il funzionamento e la validità della Giunta Comunale in modalità a distanza

Decreto del Sindaco n.  09  DEL  19  MARZO  2020

OGGETTO: Decreto individuante i criteri per il funzionamento e la validità della Giunta Comunale in modalità a distanza, con collegamento telematico.
IL SINDACO
VISTI gli artt. 46,47 e 48 del D.Lgs. 18.8.2000, n. 267 che disciplinano rispettivamente nomina, composizione e competenze della Giunta Comunale;
VISTO l’art. 50, comma 2, del D.Lgs. 267/2000:“2. Il sindaco e il presidente della provincia rappresentano l’ente, convocano e presiedono la giunta, nonché il consiglio quanto non è previsto il presidente del consiglio, e sovrintendono al funzionamento dei servizi e degli uffici e all’esecuzione degli atti”;
PRESO ATTO che, sia pure in assenza di specifica disciplina regolamentare interna, le sedute di Giunta Comunale si sono ordinariamente tenute presso la Sala appositamente dedicata nella sede del Palazzo Comunale;
CHE per la validità delle sedute di Giunta comunale è necessaria la presenza della maggioranza dei suoi componenti;DATO ATTO altresì che la partecipazione dei componenti della Giunta è stata finora assicurata attraverso la presenza fisica dei singoli componenti nella sala dell’adunanza a ciò adibita;
CONSIDERATA l’opportunità, fortemente accentuata dalle contingenti emergenze sanitarie (si vedano, da ultimo, i D.P.C.M. dei giorni 8, 9 e 11 marzo 2020), di garantire il più celere disimpegno dell’attività di Giunta Comunale assicurando massima tempestività nelle decisioni spettanti all’organo esecutivo di governo, anche attraverso modalità di partecipazione, che evitino la necessaria compresenza fisica e assicurino comunque ai singoli componenti della Giunta la possibilità di partecipazione alle sedute;
RILEVATO che le moderne tecnologie possono consentire (anche) lo svolgimento di sedute collegiali in modalità di videoconferenza;
RITENUTO potersi adottare specifico provvedimento che stabilisca le modalità di svolgimento delle sedute di Giunta comunale in modalità di videoconferenza;
RICHIAMATI:
• L’articolo 1, comma 1, lett. c o q, D.P.C.M. 8 marzo 2020 (pubblicato sulla G.U. 8 marzo 2020 n. 60, nella parte in cui stabilisce che “sono adottate, in tutti i casi possibili, nello svolgimento di riunioni, modalità di collegamento da remoto”), ora esteso all’intero territorio nazionale dall’art. 1, D.P.C.M. 9 marzo 2020;
• L’articolo 1 del DPCM 11 marzo 2020 laddove si prevede al punto 6) che “le pubbliche amministrazioni, assicurano lo svolgimento in via ordinaria delle prestazioni lavorative in forma agile del proprio personale dipendente” e al punto 10) che “per tutte le attività non sospese si invita al massimo utilizzo delle modalità di lavoro agile”;
• L’art. 70 del D.L. 16 marzo 2020 (cd. “Cura Italia”);
DATO ATTO che diverse disposizioni di legge sono la chiara dimostrazione di un indirizzo legislativo volto a potenziare il ricorso agli strumenti telematici;
RITENUTO, pertanto, che la compresenza fisica non costituisca presupposto indispensabile per assicurare il regolare svolgimento dell’organo collegiale, potendo disciplinarsi una modalità alternativa che, nel rispettare il metodo collegiale e quello della parità di trattamento dei singoli componenti, consenta ugualmente lo svolgimento delle relative sedute;
PRECISATO che, con particolare riferimento alle modalità di collegamento telematico, dovrà essere comunque garantito l’usuale e necessario riserbo sullo svolgimento delle sedute della Giunta comunale, atteso il carattere non pubblico delle stesse;
RAVVISATA, pertanto, l’opportunità di indicare specifica disciplina di funzionamento e di svolgimento delle sedute di giunta a distanza con collegamento telematico;

D E C R E T A

1.Sono individuate le seguenti linee guida, aventi natura regolamentare per il funzionamento e la validità della Giunta Comunale con modalità di videoconferenza:1) le sedute di Giunta Comunale, presiedute dal Sindaco o dal Vice Sindaco, potranno validamente svolgersi anche senza la necessaria contestuale compresenza fisica di tutti i componenti presso la sala dell’adunanza individuata all’atto della convocazione. Le sedute di Giunta, ove previsto nell’avviso di convocazione, possono essere tenute in forma completamente “a distanza” con collegamento telematico. Resta nella facoltà del Sindaco o, in caso di assenza, del Vice Sindaco, escludere, all’atto della convocazione, la partecipazione a distanza;2) più in particolare, il Sindaco e gli Assessori possono partecipare alla riunione di Giunta comunale anche con modalità di videoconferenza, intervenendo da luoghi diversi dalla sede istituzionale dell’Ente ove si svolge la seduta cui saranno videocollegati, purché siano rispettate le seguenti condizioni, di cui dovrà essere dato atto nei relativi verbali:a) che sia assicurata la regolarità dello svolgimento delle sedute e vengano garantiti lo svolgimento delle funzioni di cui all’articolo 97 del decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267;b) sia possibile, garantendo la sicurezza delle comunicazioni, identificare con certezza tutti i soggetti partecipanti, regolare l’andamento dello svolgimento della riunione, costatare e proclamare i risultati delle votazioni;c) che sia possibile per tutti i partecipanti intervenire nella discussione, ricevere, visionare o trasmettere documenti;3) verificandosi questi requisiti, la Giunta si considererà tenuta nel luogo in cui si trova il Sindaco;4) di tale circostanza il Segretario darà evidenza nel relativo processo verbale, indicando i nominativi dei componenti di Giunta intervenuti in videoconferenza.

Roccasecca, lì 19/03/2020

IL SINDACO F.to Avv. Giuseppe SACCO

 

Pin It

Misure per il contenimento e per la gestione dell'emergenza epidemiologica da Covid-19. Organizzazione uffici comunali

Misure per il contenimento Corona Virus

Il Sindaco, visti gli interventi legislativi che regolano le misure per il contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19, anche in aderenza alla delibera di G.C. n. 26 del 9.3.2020, comunica

  1. sono sospese le manifestazioni, gli eventi e gli spettacoli di qualsiasi natura, svolti nei locali dall’Ente in quanto comportanti affollamento di persone tale da non consentire il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro;
  2. Sono sospesi fino al 15.03.2020 i servizi di front office e di ricevimento se non nei casi urgenti e non differibili, previo appuntamento;
  3. dovranno essere, in ogni caso, evitate situazioni di affollamento e contatto tra le persone:
  1. il personale addetto, prima di consentire l’accesso, dovrà verificare la disponibilità di ricevimento dell’ufficio che avverrà previo appuntamento e contatto telefonico;
  2. nell’organizzazione del lavoro degli uffici i responsabili dovranno garantire in ogni caso il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro;
  3. per quanto specificamente concerne le riunioni con presenza fisica di più partecipanti si adotteranno i seguenti accorgimenti organizzativi:
  • limitare lo svolgimento esclusivamente a quelle necessarie ad assicurare la regolare funzionalità dell’ente e comunque non differibili;
  • contenere il più possibile il numero dei soggetti partecipanti alla riunione, ad eccezione delle attività che devono essere svolte collegialmente o che richiedono dei quorum di validità;
  • assicurarne lo svolgimento in ambienti il più possibile ampi ed idonei a mantenere un’adeguata distanza tra gli interlocutori;
  • laddove possibile, limitarne l’accesso al pubblico che potrà partecipare tramite modalità telematiche.

  IV. il responsabile della sicurezza sui luoghi di lavoro dovrà adottare tutti i possibili accorgimenti atti a potenziare il servizio di pulizia e igienizzazione degli ambienti di lavoro. 

 

Roccasecca, lì 09.03.2020

Il Sindaco Avv. Giuseppe Sacco

 

Pin It

Avviso Consorzio Servizi Sociali

Avviso. Numero di sostegno sociale Covid-19 (Coronavirus)

0776 403119


per qualsiasi emergenza sociale, la chiamata sarà assistita dalla risposta di un operatore sociale dal lunedì alla domenica dalle ore 9.00 alle ore 13.00
inoltre è possibile richiedere notizie area sociale sull’email:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Informazione a cura del Consorzio dei Comuni del Cassinate per la programmazione e gestione dei Servizi Sociali

 

Pin It

Covid-19: Ordinanza DPCM del 4 marzo 2020

Covid-19: Ordinanza DPCM del 4 marzo 2020

 

 

Pin It

Ordinanza 17 / 2020: chiusura Comune in data 16 marzo 2020

Ordinanza 17 / 2020: chiusura Comune in data 16 marzo 2020

Prot. nr. 3532/2020                                                               

Il Sindaco

  • VISTO il D.P.C.M. 11 marzo 2020 con il quale sono state diramate le nuove regole per il contrasto alla pandemia;
  • VISTA l’attivazione dei competenti uffici incaricati dell’esecuzione di interventi necessari di sanificazione e disinfezione di questo Comune nella giornata di sabato 14 Marzo 2020 e pulizia nella mattinata di lunedì 16 Marzo 2020;
  • RICHIAMATO l’art. 50 del D.Lgs. 18 agosto 2000 n. 267 e s.m.i. – Testo Unico delle Leggi sull’Ordinamento degli Enti Locali – che attribuisce al Sindaco la competenza in ordine all’adozione di ordinanze in materia di igiene e sanità;

Ordina 

La chiusura di tutti gli uffici comunali nell’intera mattinata di lunedì 16 Marzo 2020 per l’esecuzione di interventi straordinari di sanificazione e disinfezione dell’Ente e, contestualmente, la riapertura nella medesima giornata di lunedì 16 Marzo 2020 dalle ore 15,00 alle ore 18,00.

  • D I S P O N E Di trasmettere la presente Ordinanza alla Prefettura di Frosinone, alla Stazione Carabinieri di Roccasecca, alla Polizia Locale, alla Protezione Civile di Roccasecca ed agli uffici comunali tutti;
  • D I S P O N E Altresì, che la presente ordinanza sia pubblicata sull’Albo Pretorio On-Line del Comune e sul sito istituzionale.

Dalla Residenza Municipale, lì 12.03.2020

Il Sindaco f.to Avv. Giuseppe Sacco

 

Pin It

Le 5 buone "maniere" per tener lontano il Corona Virus

comune roccasecca corona virus

Avviso

Invitiamo la cittadinanza a rispettare alcune piccole e indispensabili regole disposte dalla Regione Lazio che oggi 27.02.2020 ha diramato un’ordinanza al fine di prevenire e fronteggiare l’emergenza Coronavirus.
Nel ricordare che occorre massima collaborazione è bene precisare che ogni tipo di provvedimento ha il solo scopo di evitare il contagio e placare ogni forma di allarmismo.

Per la scurezza di tutti è quindi utile quindi rispettare 5 buone abitudini:

  1. Lavarsi spesso le mani
  2. Evitare in contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute
  3. Non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani
  4. Coprirsi bocca e naso se starnutisce o tossisce
  5. Chiamare i numeri disponibili e non andare inutilmente al Pronto Soccorso

 

In ogni caso se si ha febbre, tosse, dolori muscolari e se ci si è recati in una zona interessata dal focolaio o se si è entrato in contatto con persone provenienti da quelle zone è bene consultare il proprio medico di base oppure chiamare il 1500. Oppure l’800 118 800.


Ogni informazione sui comportamenti da adottare in questa fase è utile a ridurre al minimo i rischi di contagio e ad evitare un’eccessiva pressione sulle strutture sanitarie. La Regione Lazio ha inoltre indicato che nelle scuole di ogni ordine e grado, le università, gli uffici delle pubbliche amministrazioni debbano esporre presso gli ambienti aperti al pubblico le informazioni sulle misure di prevenzione igienico sanitarie le informazioni sulle misure di prevenzione igienico sanitarie sulla base delle informazioni divulgate dal Ministero della Salute.

Dalla Civica Sede, 27 febbraio 2020

IL SINDACO
Avv. Giuseppe Sacco

Pin It

Avviso Protezione Civile: approvvigionamento medicinali e generi di prima necessità

Avviso Protezione Civile

Avviso. il Comune di Roccasecca, in collaborazione con la Protezione Civile Intercomunale Roccasecca-Colle San Magno, ha attivato un servizio di assistenza rivolto ad anziani, disabili e soggetti in difficoltà per l’approvvigionamento di medicinali e beni di prima necessità.

Coloro che risultano impossibilitati a recarsi in farmacia o a fare la spesa, possono contattare  il numero 338 111 4113. Si raccomanda di richiedere il servizio solo in caso di estrema necessità e di contemporanea impossibilità personale di parenti e congiunti.

Il servizio è rivolto a chi ne ha veramente bisogno.

Roccasecca, 12 marzo 2020

Il Sindaco f.to Avv. Giuseppe Sacco

Pin It

Sospensione Idrica programmata per il 2 marzo 2020

  • Si comunica che per lavori di manutenzione programmata presso via Montello in Roccasecca, il giorno 02 marzo 2020 (lunedì) dalle ore 13:00 fino alle ore 16:00 si verificherà una sospensione del
    flusso idrico, in particolare le zone interessate sono le seguenti:
     zona Scalo.
    Il regolare ripristino è previsto nella stessa giornata (salvo imprevisti).

Acea Ato 5 si scusa per i disagi.

 

Comunicazione a cura di Acea Ato 5

 

 

Pin It

Consegna farmaci a domicilio

Consegna farmaci a domicilio

consegna farmaci domicilio 1

Pin It

Provvedimento a scopo precauzionale - diffusione COVID-19 (Coronavirus)

Provvedimento a scopo precauzionale - diffusione COVID-19 (Coronavirus)

Prot. 2627 del 24 febbraio 2020

Il Sindaco  comunica alla cittadinanza che tutte le persone interessate da spostamenti da e per le zone interessate dal focolaio di diffusione del COVID-19 (Coronavirus) riportate nel Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 23 febbraio 2020) devono immediatamente comunicare all'Ufficio di Polizia Locale i loro spostamenti o la data di arrivo sui propri territori.

Queste comunicazioni devo essere effettuate a tutela della salute pubblica in via precauzionale al fine di poter consentire alle Autorità Sanitarie Locali di porre in essere tutte le misure previste dal Protocollo del Ministero della salute.

I numeri da contattare, per segnalare immediatamente tutti gli spostamenti sono i seguenti:

  • Ufficio di Polizia Locale: 0776 569816 - 17 - 27
  • Consigliere delegato alla Protezione Civile: 338 1139939
  • Coordinatore della protezione civile: 388 9220116

Il comunicato ha puro scopo precauzionale, si invita la cittadinanza ad evitare allarmismi

Si prega di darne massima diffusione

 

Comunicazione in formato PDF:

 

 

Pin It

Avviso sospensione prelievo e analisi per non deambulanti

Avviso sospensione prelievo e analisi per non deambulanti

Prot. Nr. 3403

Servizio prelievo gratuito e analisi cliniche per persone non deambulanti

Avviso

Si comunica che il servizio prelievi ematici sarà sospeso fino al giorno 3 Aprile.



Roccasecca, 11 Marzo 2020

Il Sindaco F.to Avv. Giuseppe Sacco

Pin It

Comunicato sindacale sulla polmonite da nuovo coronavirus

Comunicato in formato PDF

Pin It

Apertura uffici comunali - adempimento disposizioni DPCM 8 marzo 2020

Apertura uffici comunali - adempimento disposizioni DPCM 8 marzo 2020

Si avvisa la cittadinanza che a decorrere da mercoledì 11 marzo 2020 e fino al giorno 03 aprile 2020 l’accesso al pubblico sarà consentito solo per lo svolgimento di pratiche urgenti ed indifferibili previo appuntamento telefonico ed autorizzazione del competente Responsabile di Settore.

Per gli appuntamenti si possono usare i seguenti recapiti telefonici:

  • Protocollo: 0776 569814 – 0776 569813
  • Anagrafe – Stato Civile – Elettorale – Leva: 0776 569810 – 0776 569812
  • Polizia Locale: 0776 569827 - 0776 569816 – 0776 569817
  • Tributi: 0776 569820
  • Commercio: 0776 569821
  • Servizi Sociali: 0776 569822
  • Segreteria - Istruzione: 0776 569824 – 0776 569823
  • Messo: 0776 569825
  • Ufficio Tecnico Lavori Pubblici: 0776 569836
  • Ufficio Tecnico Urbanistica: 0776 569830 – 0776 569831
  • Area Finanziaria - Personale: 0776 569829

 

Dalla Residenza Comunale, 10 Marzo 2020

Il Sindaco F.to  Avv. Giuseppe SACCO

Pin It

Ordinanza 10 / 2020 - Chiusura Scuola San Tommaso nel giorno 18 febbraio 2020

Si ordina la chiusura della Scuola Media San Tommaso d’Aquino, sita in Via Piave, n. 9 a Roccasecca a causa di un guasto idrico, anche nella giornata di martedì 18 febbraio 2020

 

Pin It

Città di Roccasecca

Propter acquae penuriae id facere dissuasus, descendit ed in lateree eiusdem Montis Rocca, quae, Sicca nuncupatur, aedificavit.

Leone Ostiense

Comune di Roccasecca

  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  +39 0776 56981
  +39 0776 569845
  Via Roma - Roccasecca (Fr)
Codice Fiscale 81001750603
Partita Iva 00629710609

Provincia di Frosinone